Federica Scanderebech (PD): “Giovani Consiglieri under40 chiedono bipartisan lo Scooter Sharing a Torino”

Dal 16 al 22 settembre la Città di Torino ha aderito alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, numerose sono state le iniziative promosse, tra queste rientra il deposito di una mozione, prima firmataria la Consigliera Comunale del PD Federica Scanderebech e cofirmata dai giovani under40 della Sala Rossa: Giovanni Porcino (MODERATI), Silvio Magliano (NCD), Michele Curto (SEL), Fabrizio Ricca (LEGA NORD), Chiara Appendino (M5S), Vincenzo Laterza (PD) e Barbara Cervetti (MODERATI). L’atto chiede l’avvio della sperimentazione dello Scooter Sharing su Torino con l’inizio della stagione primaverile 2016.

Si è svolta oggi la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa nella piazza davanti al Municipio, volendo richiamare l’iniziativa già svolta nel precedente mandato nel novembre 2006, che aveva visto i giovani eletti schierarsi già allora a favore della mobilità sostenibile e con un’altra mozione avevano chiesto e ottenuto l’ampliamento del trasporto notturno mediante la nascita dei night buster a metano.

Dichiara la Consigliera Federica Scanderebech (PD): “Non è la prima volta che i giovani della Sala Rossa si uniscono bipartisan per promuovere la mobilità sostenibile nella città. Siamo qua oggi simbolicamente riuniti per dare un segnale forte e sensibilizzare la cittadinanza all’uso di sistemi di mobilità sostenibili. Negli ultimi anni l’Amministrazione ha sviluppato con successo due sistemi di servizio di mobility sharing complemenari al trasporto pubblico: il bike sharing ed il car sharing”.

Continua Scanderebech (PD): “Si pensi che la Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile sostiene che in Italia vi siano circa 10.000 bici disponibili per lo sharing, 6.000 auto per il car sharing (nel 2011 erano solo 700), circa 500.000 utenti e una proiezione nel 2020 di 12 milioni di utenti nel mondo per un fatturato di 6,2 miliardi di euro. Sono numeri che devono far riflettere soprattutto in merito alla riduzione del tasso della motorizzazione, nella prevenzione e limitazione delle emissioni inquinanti con un minore utilizzo dei veicoli a motore privati, nonchè come miglioramento della qualità del trasporto pubblico con modalità di trasporto anche più flessibile”.

Prosegue Scanderebech (PD): “Numerose sono le applicazioni che stanno nascendo in Italia e nel mondo per agevolare i più svariati sistemi di sharing, si pensi ai sistemi di condivisione di un auto o di un posto auto o addirittura di uno scooter. Prima che tali nuove realtà propaghino privativamente sul nostro territorio, senza alcuna regola fiscale e senza discipline, è necessario che l’amministrazione si mobiliti per attivare le forme pubbliche più opportune di sharing”.

Aggiunge Scanderebech (PD): “Con questa iniziativa i giovani della Sala Rossa vogliono dare maggiore forza ai sistemi di sharing economy, promuovendo e chiedendo l’avvio di una sperimentazione su Torino dello Scooter Sharing con l’avvento della prossima stagione primaverile, mediante l’utilizzo anche di scooter elettrici. Milano è stata la prima città italiana ad introdurre il servizio, in modalità free floating, gli scooter, cioè, possono essere parcheggiati ovunque, purché nel rispetto del codice della strada. Il servizio è stato affidato tramite un bando alla società che già gestisce il car sharing a Milano, Firenze, Roma e a Torino. Dal 15 luglio alla flotta di 600 Fiat500 e 44 Cinquecento L che circolano nel capoluogo lombardo si aggiungono 150 scooter Piaggio Mp3 a tre ruote che possono essere guidati da chi ha già compiuto 21 anni ed è in possesso di patente A o B e A2 se presa prima del 19 gennaio 2013, ovviamente rispettando le basilari norme della sicurezza stradale indossando anche il casco. All’iniziativa hanno aderito anche molti altri Consiglieri Comunali over40!”.

La Consigliera PD

Federica Scanderebech

Scanderebech_sharingtorino

Approfondisci:

Scanderebech Torino Scooter Sharing

leggi articolo Nuova Società: “I giovani consiglieri di Torino lanciano lo scooter sharing”.

Scanderebech Pd Torino Scooter Sharing

Consigliere Comunale Pd Torino Federica Scanderebech

Federica Scanderebech Partito Democratico Torino Scooter Sharing

Pd Torino Scanderebech Quotidiano Piemontese

Federica Scanderebech Pd Nuova Società

Scanderebech PD CittAgorà

Scanderebech PD Metro, I Consiglieri under 40 per lo scooter sharing

Scanderebech Consigliera Comunale PD Avviare lo scooter sharing a Torino

torinocronaca_scanderebech_scooter

torinocronaca_scanderebech_scooter

giornale_piemonte_scanderebech_scooter_sharing

giornale_piemonte_scanderebech_scooter_sharing

cronacaqui_torino_scanderebech_scootersharing

cronacaqui_torino_scanderebech_scootersharing

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...