SCANDEREBECH: “Dopo la Cena in Bianco – Flashmob di Consiglieri Comunali”

Si è discussa oggi in Sala Rossa l’interpellanza presentata dalla Consigliera Comunale Scanderebech riguardante la Cena in Bianco svoltasi la scorsa domenica.

Dichiara Federica Scanderebech: “Il fatto che in aula per dare risposte alle mie domande non si siano presentati gli assessori Curti e Lavolta, ma solo l’assessore Braccialarghe, senza neppure aver fatto una replica per avere chiarezza alle domande inevase, mi fa sorgere dubbi sulla buona fede dell’evento. La vicenda non finisce qua ma verrà approfondita in Commissione Controllo di Gestione in congiunta con altre ”.

Continua Scanderebech: “Non sta a me giudicare se l’Unconventional Dinner, patrocinata anche quest’anno dal Comune di Torino, sia un evento culturale o meno, o tantomeno valutare se l’iniziativa sia di pregio turistico così come l’assessore dichiara”.

Prosegue Scanderebech: “L’associazione organizzatrice dell’evento ha fatto richiesta di suolo pubblico con esenzione di versamento di qualsiasi cifra poiché si dichiara iniziativa senza fini commerciali; mi domando, però, se con la presenza di numerosi sposors, anche ben visibili sulla piazza (due autovetture BMW color bianco) tale evento diventi a fini promozionali e quindi non più meritevole di esenzioni, bensì una manifestazione che dovrebbe rispettare tutti gli standards per eventi a fini promozionali (pagamento marca da bollo e versamento cosap in base ai metri quadrati occupati…).”

Aggiunge Scanderebech: “Amiat dichiara che nessuna penale è da applicare all’organizzazione dato che dopo il versamento di soli euro 239,12 di Tarsu, ha lasciato la piazza aulica, salotto di Torino, pulita, mi domando allora cosa stessero facendo le ben sei autovetture dell’Amiat che erano in servizio alla fine dell’evento e da chi siano state pagate per questo intervento straordinario. Perché manifestazioni come, ad esempio, la “Color Run” hanno dovuto stipulare un contratto di intervento di igiene ambientale occasionale e invece la Cena in Bianco è stata esente?”.

Incalza Scanderebech: “Sia ben chiaro, il mio non è un processo alla cena in bianco, ma avere chiarezza su come vengano organizzate tutte le manifestazioni nella nostra Città. Allora chiunque, dopo questo precedente, può chiedere una piazza aulica per le proprie cene serali, senza fini commerciali? In che maniera la Città può negare loro tale diritto?”

Sottolinea Scanderebech: “Un caloroso ringraziamento per l’impegno va a coloro che non sono ancora stati ringraziati, neppure dall’associazione organizzatrice, ossia: Carabinieri, Polizia di Stato e Polizia Municipale, Digos, Vigili del Fuoco, Croce Rossa Italiana, silenziosamente presenti chi per tutto l’evento, chi   giunto solo alla fine nel luogo della manifestazione.”

Conclude Scanderebech: “Propongo un flasmob con alcuni consiglieri miei colleghi e amici vari: ci ritroveremo in una delle prossime sere, quando l’Amministrazione meno se lo aspetta in una gioviale cena portandoci tutto da casa e allestendo un nostro raduno al fine di dimostrare che vogliamo il   bene della nostra Città e che la politica non ha colore partitico, se qualcuno avrà qualcosa da ridire contro la nostra iniziativa di buona politica lo invito a chiamare i vigili per farci sgomberare.”

Il capogruppo

Federica Scanderebech

scanderebech cena in bianco

leggi articolo La Stampa: L’invasione in bianco spacca la città. “E’ cultura”. “No. solo marketing”

leggi Nuova Società:  la cena in bianco riempie piazza san carlo

leggi articolo Nuova Società: Cena in bianco, Federica Scanderebech lancia la sfida: “Faremo il flashmob dei consiglieri comunali”

leggi articolo radioflash: Il suolo è pubblico?

 

leggi intervento in Sala Rossa 01.07.2014

http://www.comune.torino.it/consiglio/prg/web/verbali/interventi.php?mode=complete&c_riunione=8163&n_paragrafo=4

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...