SCANDEREBECH – TORNELLI SUI BUS: PARTE LA SPERIMENTAZIONE

TORNELLI SUI BUS: PARTE LA SPERIMENTAZIONE

Si è discussa in Commissione la mozione prima firmataria il Capogruppo Federica Scanderebech per iniziare la sperimentazione dell’installazione di alcuni tornelli su alcune linee di trasporto, per garantire un corretto servizio solo a coloro che lo pagano, isolando così tutti i “furbetti portoghesi”. La mozione è stata accolta favorevolmente da tutte le forze politiche presenti in commissione, ma soprattutto dagli uffici di GTT che inizieranno la prima sperimentazione su una linea extra urbana della città. Iniziando la sperimentazione sarà possibile valutare gli esiti positivi o meno, il recupero dell’evasione, si potranno registrare i passaggi dei clienti, l’orario di ingresso e garantire più sicurezza ai passeggeri onesti. La sperimentazione è già diventata realtà a Bologna, che ha dotato tutte le linee extra urbane, altri modelli sono presenti a Brescia, Modena, Perugia, Roma e Milano, dove proprio qua ATM perde 40 milioni l’anno per biglietti non timbrati. Ovviamente siamo in un momento in cui si deve tagliare sul trasporto, quindi si chiede anche che gli esuberi di personale derivante dai tagli venga usato per assistere anziani e cittadini a utilizzare correttamente i tornelli.

Capogruppo
Federica Scanderebech

20130411-164208.jpg

Annunci

Un pensiero su “SCANDEREBECH – TORNELLI SUI BUS: PARTE LA SPERIMENTAZIONE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...