IMU? SCANDEREBECH Torino dice no grazie così come e’ stata scritta la delibera

In Sala Rossa approda il dibattito sull’IMU, saremo la città che applicherà l’aliquota più alta, certo dobbiamo rientrare nel patto di stabilita’ e risanare i debiti delle precedenti amministrazioni dato che siamo la città più indebitata, ma non si può in un momento di estrema crisi economica redarre una delibera così pesante che implica sacrifici troppo grandi. Reputo inopportuno fare ostruzionismo, per questo mi sono limitata ad esporre il mio pensiero su una delibera blindata che non vuole essere modificata dalla maggioranza che guida la nostra città. Richiamo responsabilità, a nessuno piace pagare tasse e nuove imposte, ma responsabilmente dobbiamo fare un nuovo sacrificio per risanare il bilancio nazionale e quello comunale, per questo non si può appoggiare la disobbedienza e l’ostruzionismo. Il mio non sarà un voto favorevole, perché così come redatta la delibera non prende in considerazione aspetti importanti come la diversità del valore degli immobili in base a dove collocati, ad esempio. Voterò responsabilmente perché questa imposta ci e’ stata imposta dal governo, ma come vuole essere applicata a Torino non sia la migliore soluzione possibile.

Capogruppo FLI
Federica Scanderebech

Annunci

2 pensieri su “IMU? SCANDEREBECH Torino dice no grazie così come e’ stata scritta la delibera

  1. Non andava abolita l’ICI il problema è che se si fosse continuata a pagare oggi il comune avrebbe più soldi in tasca per pagare i serivizi ai cittadini
    E oggi, come giustamente dici, ci troviamo a far fronte a un vero e proprio salasso
    Ciao
    Elisa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...