SCANDEREBECH: VOTA CONTRO IL RENDICONTO DEL COMUNE

 

COMUNICATO STAMPA

FLI VOTA CONTRO IL RENDICONTO DEL COMUNE

Durante la discussione in Sala Rossa sul rendiconto del comune di Torino e’ intervenuta il Capogruppo FLI Federica Scanderebech: “Nei primi due mesi del 2012 ben 4.179 persone si sono iscritte ai centri per l’impiego e sono alla ricerca di un lavoro, dal 2007 al 2011 ben 14.479 persone hanno fatto richiesta di avere una casa popolare e solo il 20% di loro hanno avuto l’alloggio, i poveri in città secondo i dati della Caritas sono in continuo aumento. Negli ultimi mesi la giunta ha solo sfornato delibere vessatorie: e’ aumentato il biglietto dei mezzi pubblici, aumenta il pedaggio per sostare sulle strisce blu, introduciamo l’IMU applicando il valore massimo sulle aliquote, stiamo svendendo le partecipate, probabilmente privatizziamo molti asili; pero’ secondo il comune il debito e’ in diminuzione di 40 milioni, ma sono formiche considerando il debito totale di 5 miliardi. E’, inoltre, spaventoso che un ente capoluogo di regione abbia una liquidità inferiore a 3 mila euro a fronte di un bilancio a 9 cifre. La perdita e’ stata di 2 milioni e 700 mila euro abbondanti con un patrimonio della portata di quello descritto e con entrate superiori all’anno precedente e con una rivalutazione delle partecipazioni di oltre 40 migliori di euro mi sarei aspettata molto di più da questa giunta. Ne e’ conseguita l’uscita dal patto di stabilita’ con le conseguenze ben descritte dalla relazione dei revisori dei conti. Dal rendiconto non si fa menzione degli stipendi dei dirigenti, funzionari, assessori, ma si evince solo che nell’ultimo triennio dimmi unisce il numero del personale, ma non la spesa erogata. E’ altrettanto sconvolgente leggere come GTT rileva una crescita delle spese del personale con una diminuzione di 68 unita’, o come il debito per il trattamento dei rifiuti metropolitani e’ aumentato da 4 milioni nel 2008 a ben 29 milioni nel 2010. Per questo motivi citati il FLI ha votato contro questo rendiconto che ben poco va incontro alle esigenze dei cittadini in un momento di estrema crisi economica e sociale”.

CAPOGRUPPO FLI
FEDERICA SCANDEREBECH

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...