SCANDEREBECH: CONSULENZE NEI CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE DELLE PARTECIPATE – ODG IN COMUNE E CIRCOSCRIZIONE

COMUNICATO STAMPA

CONSULENZE NEI CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE DELLE PARTECIPATE – ODG IN COMUNE E CIRCOSCRIZIONE

E’ stato presentato oggi un ordine del giorno dal Capogruppo FLI Federica Scanderebech per stigmatizzare il comportamento del Consiglio di Amministrazione di GTT dopo aver assegnato una consulenza di quasi 600 mila euro a un componente dello stesso Consiglio.

Dichiara Scanderebech (FLI): “Il primo di febbraio scorso il Consiglio della V Circoscrizione ha votato con 17 voti favorevoli ed un astenuto un ordine del giorno che censura l’operato del Consiglio di Amministrazione della GTT, bene ha fatto! Infatti, trovo inopportuno che lo scorso 27 luglio durante la riunione del Consiglio di Amministrazione di GTT si sia votato all’unanimità di affidare un contratto di consulenza ad un membro dello stesso Consiglio di Amministrazione. Non stiamo parlando di pochi spicci, ma di una consulenza per una modica cifra di 598.950 euro comprensiva di IVA da suddividere in tre anni. La stessa persona è già lautamente retribuita dal gruppo GTT per il ruolo che ricopre all’interno dell’azienda con 60.000 euro più indennità di risultato al raggiungimento degli obiettivi pari ad importo massimo lordo annuo di € 30.000”.

Continua il Capogruppo FLI: “La preoccupazione nasce dall’inopportunità di assegnare una consulenza ad un membro del Consiglio di Amministrazione, ma non solo, dal fatto che questa persona potrebbe venir meno al suo lavoro prioritario occupando larga parte del suo tempo a portare a termine questa consulenza, ed essendo parte fondamentale del Consiglio di Amministrazione  dovrebbe già adempiere ad un impegno finalizzato all’oggetto della consulenza”.

Conclude Scanderebech FLI: “Facendo seguito a quanto deciso recentemente nella Circoscrizione 5, ho proposto un ordine del giorno simile che stigmatizza il comportamento tenuto dal Consiglio di Amministrazione GTT e che invita il Sindaco e la Giunta ad intervenire affinchè non vengano più assegnate consulenze esterne a componenti dei Consigli di Amministrazione delle aziende partecipate del Comune di Torino: atteggiamento inopportuno e da stigmatizzare”.

 CAPOGRUPPO FLI

FEDERICA SCANDEREBECH

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...