RITORNINO LE PANCHINE IN PIAZZA CASTELLO

COMUNICATO STAMPA
RITORNINO LE PANCHINE IN PIAZZA CASTELLO


L’argomento delle panchine diffuse sulla città appassiona il Capogruppo FLI Federica Scanderebech che ha presentato diverse interpellanze a riguardo.
Dichiara Scanderebech FLI: “In un momento di estrema crisi economica e sociale incentivare fenomeni di aggregazione e socializzazione è necessario ed indispensabile. Lo scorso Novembre l’Assessore Curti aveva promesso, a verbale in aula durante la risposta a una mia interpellanza, il ripristino delle panchine in Piazza Castello una volta finiti i festeggiamenti del 150esimo dall’Unita d’Italia. Di parere, invece, opposto e contrastante è0 l’Assessore Lavolta che, oggi rispondendo a due mie interpellanze, ha chiarito la volontà dell’amministrazione di non procedere alla ricollocazione, poiché il settore verde di Torino non reputa opportuno il riposizionamento delle medesime in Piazza Castello anziché in Piazzetta Reale. Infatti, precisa l’Assessore, troppe sono le manifestazioni che si susseguono nella piazza e gli atti vandalici che i manifestanti potrebbero compiere. Mi ricordo, però, che tale piazza aulica ha diversi vincoli imposti da una delibera comunale, di qualche anno fa, inerenti i requisiti che devono avere le manifestazioni nella piazza; mi chiedo quindi, anche conformemente a questa delibera come si permettano così tante manifestazioni oltre l’insediamento di una tendopoli a tempo indeterminato di alcuni manifestanti che stanno svolgendo un presidio NO TAV, sarà mica anche questo tema relazionato con l’impossibilità del riposizionamento della panchine? Chi si deve occupare delle panchine di Torino l’arredo urbano, delega dell’Assessore Curti, che ha promesso la ricollocazione o il verde pubblico, delega dell’Assessore Lavolta, che non ne vuole sapere del ripristino nella piazza”. Continua Scanderebech FLI: “Bene ha fatto il Comune a riparare, insieme alla circoscrizione 2 le panchine davanti alla Chiesa di Santa Rita, che sono luogo di aggregazione e socializzazione, ma ora FLI e LEGA congiuntamente chiedono ad alta voce, e istituzionalmente tramite una mozione, che in Piazza Castello vengano ricollocate le panchine e – aggiunge il Capogruppo FLI – se non si possono ricollocare quelle panchine così strutturate perché non incominciare una sperimentazione di sedie e panche come avviene ad esempio a Parigi nei giardini Des Tuileries che sono più mobili e meno frangibili”.

CAPOGRUPPO FLI
FEDERICA SCANDEREBECH

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...